Un impianto di raffreddamento del motore serve a evitare che il motore si surriscaldi e che subisca danni. Nei veicoli moderni, il sistema toglie il calore dalle componenti del motore e riscalda anche l’aria del riscaldamento. Lo stesso impianto può raffreddare olio, gas di scarico, aria compressa del turbo, fluido di trasmissione nel cambio automatico.

Se il motore si surriscalda, significa che ci sono guasti dell’impianto di raffreddamento del motore: il radiatore può essere ingolfato, la valvola del termostato può essere bloccata, il girante della pompa può essere guasto. A volte, serve più tempo per far scaldare il motore portandolo alla sua temperatura operativa. Anche questo può essere un sintomo di guasto del termostato. Se l’automobile rimane parcheggiata a lungo e si nota sotto il veicolo una chiazza (di solito di colore verde) può essere un segnale di tubi rotti o di corrosione avanzata nel radiatore. Se il livello di fluido diminuisce rapidamente nel vaso di espansione, anche questo è un sintomo di perdite nel sistema.

Contattaci*

Dove siamo

Via C. Colombo 24b
20062 – Cassano d’Adda (MI)

 

ORARI

Dal Lunedì al Venerdì:
8.30 – 12.00 e 14.00 – 18.00

Sabato:
8.30 – 12.00

Domenica: chiuso

Scrivici*

* Chi ci contatta AUTORIZZA IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DEL REGOLAMENTO UE 2016/679